Buona festa dell’Indipendenza Papua Nuova Guinea!

Lunedì 9 settembre, ore 15:00, riunione con tutte le maestre della Jesus Good Shepherd Primary School. “Che dite, facciamo qualcosa per festeggiare l’anniversario dell’indipendenza del 16 settembre con i bambini a scuola?”. Come sempre, l’entusiasmo all’inizio è sempre cauto, incerto… non sembrano uscire molte idee in agenda, e ci si lascia con un vago “mah si… ogni classe preparerà qualcosa di semplice…”. Ma ecco, palpabile, che dal giorno dopo, l’entusiasmo comincia ad accendersi nelle nostre mitiche maestre, e un po’ alla volta contagia irrefrenabile anche noi, oltre che tutti i bambini della scuola. Danze, costumi fatti a mano, pennelli e colori, bandiere colorate di tutte le 22 province papuane cominciano a colorare le classi e creano alla fine un grande arcobaleno. I bambini collaborano in modo febbrile ed eccezionale: vengono a scuola anche al pomeriggio per fare le prove di ballo e di coro, “attaccano” gli orti di casa per racimolare fiori e foglie di vario tipo per creare i loro costumi, addirittura alcuni nonni preparano i vestiti tradizionali per i loro nipoti, con la fierezza che solo il popolo papuano sa dimostrare verso le sue coloratissime e meravigliose tradizioni culturali.

 

 

 

Venerdi’ 13 settembre suoniamo la campana di inizio lezioni, e leggiamo negli occhi dei bambini tante cose che ci fanno ben sperare: gioia, attesa, trepidazione.
Cantiamo l’inno nazionale in motu, la lingua “storica” nazionale, e poi segue una carrellata di danze, canti, drammatizzazioni che fanno riferimento alle antiche tradizioni provenienti dalle 4 regioni in cui la Papua Nuova Guinea e’ culturalmente suddivisa: la regione del sud (la nostra), il Momase, la regione delle “terre alte”, e la regione delle isole.
Beh, e’ stato tutto al di sopra di ogni aspettativa, e lasciamo parlare le foto e i video di questa memorabile giornata.
Buon 44esimo compleanno, Papua Nuova Guinea!!

Torna su