Compleanno speciale!

Andrea frequenta l’asilo quando accompagna mamma e papà agli incontri in cui Vera e Caterina raccontano come sia diversa la vita in missione, soprattutto per i bambini della loro scuola nelle Filippine. Invece che disegnare seduto sul banco guarda le foto che vengono proiettate e inizia a sognare.
Gli anni sono passati, Andrea è già alle superiori, ma quel desiderio di andare a conoscere chi è nato in luoghi lontani continua a bussare al suo cuore e a prendere forma. Il suo entusiasmo è contagioso, alla fine della terza superiore chiede se non sia il caso di acquistare già il biglietto per l’anno successivo, metti che poi l’aereo sia pieno!
Pochi giorni fa Andrea celebra il suo diciottesimo compleanno in modo speciale, dall’altra parte del mondo, assieme a bambini e coetanei che non sanno proprio quando sia il loro compleanno e spesso nemmeno dove siano i loro genitori. La gioia del suo sorriso, la pace con cui affronta le giornate, la generosità del suo essere qui sono il regalo più bello che lui fa a tutti noi.

Mamma Gianna manda un messaggio: “Il mio bambino oggi è diventato adulto …. sono contenta che questo “passaggio” sia avvenuto in Papua facendo questa esperienza …. di sicuro lo aiuterà a crescere e a diventare un adulto piu responsabile!”. Che bello.

Andrea si presta al travestimento da musicista, visto che suona il flauto traverso, ed è l’ospite di una serata davvero speciale, con danze e canti. Davvero un compleanno speciale che rimarrà nel suo cuore e porterà frutto per gli anni a venire. Dio ti benedica Andrea!

Torna su