“Cari giovani, non cadete nella mediocrità; la vita cristiana è fatta per grandi ideali.”
(Papa Francesco, twit )

Chi può fare un viaggio missionario come volontario?

Chiunque può andare in missione, che sia studente delle superiori, pensionato o un papà che vuole portare tutta la famiglia a fare un’esperienza diversa….non importa! Ciò che conta è che sia in buona salute, desideroso di mettersi al servizio degli altri e disposto ad accogliere anche le piccole difficoltà con spirito di adattamento, gioia e capacità di ascolto.

Perché andare in missione?

Ci sono molti motivi che spingono persone di diverse età e nazionalità e con diverse storie a dedicare un po’ della propria vita agli altri. Sicuramente c’è un desiderio di condivisione con i più poveri, di relazione sincera e senza maschere e poi spesso i volontari sentono la voglia di scoprire la speciale presenza di Dio che cammina, vive e opera tra le persone che lui ama. Noi troviamo che sia bello e arricchente anche per chi ospita quando i volontari, oltre a mettersi al servizio, desiderano cercare risposte alle domande più profonde dell’esistenza.

Quando e per quanto tempo?

I tempi e la durata dell’esperienza possono essere discussi insieme in base alla disponibilità personale e a quella della comunità ospitante.

E… se io non so fare nulla di particolare?

Non è un problema! Tante volte ci sentiamo rivolgere questa domanda e possiamo garantirvi che sappiamo che ognuno di noi ha dei talenti, anche se alle volte sono nascosti o non vengono impiegati perché nella vita di tutti i giorni le cose possono essere un po’ complicate. In missione c’è bisogno di tutto: elettricisti, muratori, falegnami, carpentieri, insegnanti, cuochi, pittori, contadini, musicisti…etc… Abbiamo bisogno anche di persone che vengano semplicemente a fare da mamma, papà, nonno o nonna ai nostri bambini e ragazzi per un po’.

Discernimento Vocazionale

Un’esperienza particolare, poi, è quella del discernimento vocazionale, cioè la ricerca di quel progetto per cui siamo stati creati e che dà senso, felicità e pienezza ai nostri giorni… E’ dedicato a ragazze e ragazzi giovani, desiderosi di mettersi in ascolto della voce di chi ci ha creati per la gioia, pace e per portare frutto.

“Cari giovani, non rinunciate a sognare un mondo più giusto!”
(Papa Francesco, twit )

Ci sarebbero moltissime cose da dire e siamo certe che avete molte domande da fare.

La cosa più semplice è contattarci, raccontarci di voi, del vostro desiderio di andare in missione e delle vostre paure. Noi, per quanto possibile, risponderemo alle vostre domande e insieme possiamo valutare la possibilità di un periodo di volontariato in Asia o Oceania con noi.

Qui sotto il form!