PORTA SANTA DELLA CATTEDRALE

Lo stato della cattedrale della Diocesi di Bereina è piuttosto degradato. L’anno giubilare della Misericordia, con la cerimonia dell’apertura della Porta Santa, non si sarebbe potuto celebrare senza alcuni lavori di restauro necessari da tempo sia all’interno della struttura che all’esterno. In particolare la porta centrale è stata rifatta, insieme a tutta l’entrata e a parte della facciata, per dare la dovuta dignità e solennità alla cattedrale.

Il lavoro è stato possibile grazie ai fondi messi a disposizione dalla Caritas Australiana e dall’esperienza nel lavoro del legno di Matteo Vendramin, volontario italiano che ha guidato i restauri e i lavori fatti dai nostri ragazzi

Torna su