Tutti a scuola si riparte!

Lunedì 28 gennaio 2019 è iniziato il quinto anno scolastico alla Jesus Good Shepherd Primary School. Con gioia le sisters, assieme alle insegnanti locali, hanno riaperto il cancello e suonato la mitica campana rossa dal suono inequivocabile… ed eccoli i nostri bambini, sbucare dalla strada, da dietro la cattedrale, tutti a piedi e scalzi.

Certo, qui almeno non c’è il problema dei parcheggi e degli ingorghi stradali mattutini delle otto meno dieci in Italia, o il traffico impazzito dei jeepny filippini, o quello delle migliaia di motorini in Vietnam… qui in Papua è tutto molto più semplice, ma non per questo meno complicato. I nostri bambini ormai lo sanno bene.

L’inizio della scuola coincide sempre con la stagione delle piogge, quest’anno particolarmente toste. Così lunedì, come anche martedì e poi mercoledì, ad accogliere I nostri bambini non c’erano solo le decorazioni di benvenuto e le maestre coi palloncini, ma anche nuvoloni di pioggia che sin dalla notte precedente si son rovesciati con forza e costanza per parecchie ore, allagando letteralmente strade e villaggi. Questo non ha scoraggiato i nostri piccoli eroi, campioni del salto della pozzanghere e corsa, dall’ essere pronti sotto la scuola prima del suono della campanella, entusiasti e sorridenti, con il grande desiderio di essere di nuovo assieme.

Ringraziamo il Signore per questo nuovo inizio, per i visi sorridenti di chi è già al terzo e quarto anno e ormai con gioia “sa già” cosa lo aspetta, e i volti un po’ spauriti di chi è nuovo e con un po’ di ansia palpabile si mette in fila e aspetta in silenzio di vedere chi sarà la sua maestra… ringraziamo davvero Dio che ci fa vivere tutta questa meraviglia, nonostante le fatiche quotidiane c’è davvero molto di cui rendere grazie.