Una famiglia salvata dalle acque

No, non e’ una storia della bibbia come quella di Mosè, lasciato galleggiare lungo il fiume per salvargli la vita. Non e’ nemmeno un’altra versione, a lieto fine, del film Titanic… E’ la storia di una famiglia e di qualcosa di inaspettato…

La sera del 16 febbraio 2019 una delle palafitte vicine al mercato pubblico è crollata, con dentro una mamma e i suoi due bambini. Non c’erano i vicini perchè a quell’ ora tutti sono occupati a comprare o vendere al mercato vicino. Quando il padre e’ arrivato non ha più trovato la casa, nè la moglie, nè i figli, ma solo pezzi di legno che galleggiavano. Grazie a Dio una signora e’ passata ed ha aiutato il padre a chiamare aiuto. Diverse persone sono accorse e dopo varie ricerche nel buio della notte hanno trovato la mamma e i due bimbi, bagnati ma sani e salvi! Il padre era cosi’ felice!
Purtroppo ora hanno perso la casa e tutte le loro cose.
Abbiamo poi saputo che si tratta della famiglia di uno dei nostri studenti. Siamo andate a trovarli, portando vestiti e cibo. Ora stanno da dei parenti. Il padre e’ preoccupato perchè non ha il budget per ricostruire la casa visto che non ha un lavoro fisso e problemi di salute. Ma non si scoraggia ed e’ molto grato perchè noi stiamo provvedendo per la scuola dei bambini.

E’ un’occasione per noi per ringraziare il Signore per averli protetti e per l’esempio di fede che danno!